Sport sotto l’assedio in Palestina

A quest’indirizzo http://www.sportsottoassedio.it/ è possibile seguire il viaggio della Carovana di Sport sotto l’Assedio e le assurdità che succedono anche se si vuole portare soltanto un po di pace in Palestina..

“Non c’è niente da vedere, nessuno da incontrare

Con queste parole, Israele ha sancito il divieto assoluto di entrare a Gaza, dal check-point di Eretz, a una carovana internazionale composta da piu di duecento persone. Con un fax, viene confermato per l’ennesima volta l’apartheid in cui si trovano stritolati migliaia di palestinesi. Il muro che, con tanta solerzia, Israele ha costruito per isolare e rinchiudere il popolo palestinese deve essere inviolabile.

Perchè nessuno deve vedere ciò che esso contiene – macerie, dolore, diritti negati -, perchè nessuno deve poter parlare con le persone che all’ombra di quel muro ogni giorno vivono. Un muro eretto appositamente, per nascondere al mondo intero i crimini commessi da una superpotenza mondiale….

http://www.sportsottoassedio.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s